Danzainfiera, iniziato il cont

“Dietro ogni passo c’è una grande storia”. Questo il claim di Danzainfiera 2019,in programma dal 21 al 24 febbraio 2019 alla Fortezza da Basso di Firenze.

Il più grande appuntamento internazionale con la danza – che da tredici anni propone centinaia di lezioni e audizioni, un’area espositiva con i grandi marchi e un palinsesto di spettacoli, competizioni e incontri con le più importanti stelle della danza – torna con una nuova campagna che mette al centro le #storiedidanza, raccontando tantissimi mondi con centinaia di lezioni da provare come le danze sensuali, orientali e fusion, vere tendenze del momento.


Alla scoperta di balli che curino il corpo e l’anima, liberino dallo stress e accrescano consapevolezza e autostima migliorando anche il rapporto con gli altri.

Tra i nomi più attesi a Firenze quest’anno ci saranno star del balletto mondiale come Evgenia Obraztsova, ballerina russa di fama internazionale, solista del Teatro Mariinsky dal 2002 e principal del Teatro Bolshoi di Mosca e l’ètoile Lucia Lacarra.

La ballerina spagnola, tra le ospiti più ricercate in tutto il mondo, ha ricoperto tutti i ruoli più importanti e oggi è direttore artistico del Victor Ullate Ballet di Madrid.

A Danzainfiera partecipano, come lo scorso anno, anche le allieve di Arcoballando: sabato 23 febbraio alla rassegna “Vetrina di scuole” organizzata da “Danzare Cecchetti Ancec Italia”.

Le ragazze dei corsi di danza classica Advanced 1 e Advanced 2 portano in scena la coreografia di neoclassico “Astratto” di Simona Gianfortuna, le allieve del corso di danza contemporanea avanzati partecipano invece con la coreografia di Claudia Giuntini “Mosaique”.

Domenica 24 febbraio è invece in programma la lezione di Simona Gianfortuna per “Danzare Cecchetti Ancec Italia”, riservata a allievi dagli 8 ai 12 anni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

07-02-2019